Betting exchange

Il betting exchange si diffonde rapidamente anche in Italia ed è conosciuto anche con il nome di trading sportivo. Si tratta di un nuovo metodo di guadagno online con le scommesse sportive ed è nato in Inghilterra.

Betting exchange cosa è?

Cos’è il betting exchange? Una vera e propria rivoluzione delle scommesse nella forma “tradizionale”, nelle quali si scommette contro il bookmaker, nel betting exchange, invece, i giocatori operano all’interno di un vero e proprio “mercato di quote”. In questo modo, si potrà scegliere di operare come un bookmaker (offrendo quote su un evento agli altri scommettitori), o di decidere di agire come un scommettitore ordinario (si posiziona una scommessa su un evento).

Il principio di funzionamento è molto simile a quello di un mercato finanziario (trading online), infatti anche nel betting exchange le quote sono determinate dall’incontro tra “domanda e offerta”. Per fare sì che questo avvenga in modo efficace, è necessario raccogliere tutti gli scommettitori e “bookmaker” in un unico mercato: il betting exchange, appunto. Questo mercato funziona come una vera e propria borsa valori (un mercato nel quale gli scommettitori, o meglio i trader, comprano e vendono quote). Le piattaforme di scambio, come ad esempio betfair, non avranno alcun profitto dalle vincite o dalle perdite degli scommettitori, poiché i loro profitti saranno ottenuti indipendentemente dagli esiti degli eventi sportivi, ai quali verranno applicate delle commissioni (mediamente il 5%) sulle vincite nette ottenute dai clienti. In sostanza, con il betting exchange, si avrà la possibilità di scommettere contro le puntate di altri giocatori, senza dover passare per il banco. Infatti, il bookmaker in questo tipo di scommesse ha una funzione “marginale”, limitandosi ad offrirci una piattaforma (o mercato) sul quale operare.

betfair bookmaker aamsUna cosa importante da sapere che le piattaforme di betting exchange (in Italia BetFair o BetFlag), tratterrà sempre una certa percentuale sulle vostre vincite. Questa percentuale può variare, ma solitamente si aggira intorno al 5% delle somme vinte. Quindi, quando andremo a definire i termini e le condizioni nelle nostre strategie di betting, dovremo tenere in considerazione la percentuale che andrà al sito di betting exchange e che verrà applicata alle nostre vincite.

Uno dei principali vantaggi per gli scommettitori è dato dal fatto che le quote nel betting exchange sono tendenzialmente più levate (mediamente del 10% – 15%) rispetto a quelle offerte dai bookmakers tradizionali, e questo significa maggiore possibilità di ottenere profitti elevati.

Punta e banca (back and lay)

punta e banca

Per operare nel betting exchange è opportuno iniziare a prendere confidenza con i termini “punta” e “banca”. Mentre il termine “punta” ci suona molto familiare, provenendo dal mondo delle scommesse tradizionali, spederemo qualche parola in più per il termine “banca”.  Se nel betting exchange si decide di agire come un bookmaker, significa che si stabilirà di “bancare” una quota. Cioè offrire una quota sul mercato per un determinato evento (under/over, 1×2 ecc..).

La bancata verrà abbinata quando qualcuno avrà piazzato una scommessa su di essa.

Esempio betting exchange

  • Nel caso in cui la nostra puntata (back) risulti vincente, il nostro profitto sarà dato dall’importo giocato moltiplicato per la quota. Esempio: puntare 5 unità su una quota di 1,50 ci darà un profitto lordo di 5×1,50 = 7,50 unità.
  • Nel caso in cui la nostra puntata risulti perdente, le somme andranno a ripagare chi avrà offerto la quota da noi scelta.

abbinare bancate punte e banca

Nel caso in cui volessimo operare come un bookmaker e offrire una quota sul mercato per un determinato evento, l’importo che andremo ad abbinare alla nostra bancata, sarà la somma che intendiamo vincere. Bancare una scommessa significa “puntare contro un evento”. Ad esempio, bancare l’over 2,5 in una partita significa che reputiamo che durante l’incontro ci saranno meno di 2,5 gol. Questo significa che l’evento che decidiamo di bancare sarà quello meno probabile. Operando in questo modo ci esporremo ad una responsabilità, che sarà l’importo che andremo a perdere nel caso in cui avremo sbagliato il nostro pronostico. Nell’esempio riportato, la nostra bancata risulterà perdente se nell’incontro ci saranno più di 2,5 gol. La responsabilità di una bancata sarà tanto maggiore quanto alta sarà la quota bancata.

Cash out come funziona?

cash out betting exchange

Per alcuni eventi esiste anche una nuova opzione: il “cash- out” (incassa adesso). In pratica, questa opzione ci permette di ottenere un profitto parziale (o concretizzare una perdita parziale), nel caso in cui l’evento sul quale stiamo giocando sta andando secondo il nostro pronostico, prima ancora del termine dell’evento stesso. Bisognerà prima maturare una certa esperienza e capire bene le dinamiche del betting exchange, per poter massimizzare l’utilizzo dell’opzione “cash out”.

 

Il migliore bookmaker betting exchange?

Il leader mondiale del betting exchange, attualmente, è il bookmaker betfair dotato di una buonissima piattaforma ben organizzata, grazie all’esperienza proveniente dalla versione inglese, già da molti anni operativa in Inghilterra.

Dopo aver aperto il vostro conto potrete iniziare ad operare nel betting exchange, magari iniziando dalla scelta del tipo di tecnica da utilizzare e dagli obiettivi che si intende raggiungere. Definire una propria strategie non sempre risulta semplice e immediato. Per far ciò è bene dedicarsi allo studio e all’approfondimento delle tecniche di gioco, che potrete trovare sul sito strategiebetting.com.

Regole da seguire nel betting exchange

E’ bene ribadire che per poter ottenere dei profitti nel trading sportivo è necessario studiare e imparare delle tecniche e/o strategie ben definite, altrimenti si corre il rischio di essere perdenti. Per far ciò è fondamentale avere delle regole di money management e fare molta esperienza, magari iniziando con del “paper trading” seguendo le partite e osservando in che modo variano le quote durante gli avvenimenti di gioco. Avere e seguire delle regole nel betting exchange ci permetterà di ridurre quanto più possibile il rischio e massimizzare i profitti. Se l’approccio a questo modo di fare trading viene affrontato in maniera corretta e professionale, sarà possibile ottenere ottimi guadagni.